Domani a Sofia un evento moda organizzato dalla Camera

La Camera Nazionale della Moda Italiana, in collaborazione con l’Ice-Istituto per il Commercio Estero, organizza domani un evento moda a Sofia, nell’ambito del “Festival Italiano”, un’iniziativa partita nella capitale bulgara il 29 maggio, che si concluderà il prossimo 30 giugno.
L’happening si articolerà in una cena di gala presso l’Anfiteatro del Museo di Storia di Boyana, alla presenza di alte autorità politiche e diplomatiche, operatori del settore e dei più importanti buyer e giornalisti bulgari, nel corso della quale sfileranno le creazioni di alcune tra le più prestigiose Case di moda italiane: Blumarine,Corneliani, Enrico Coveri, Erreuno, Iceberg, La Perla, Les Copains, Mariella Burani, Mila Schön, Missoni, Pal Zileri, Rocco Barocco e Salvatore Ferragamo.
In rappresentanza della C.N.M.I. saranno presenti il vice-presidente Giovanna Ferragamo e il direttore Giulia Pirovano.
La serata rientra nel progetto “La Moda Italiana nel Mondo”, elaborato dalla Camera in seguito all’accordo con il Ministero delle Attività Produttive, che prevede un forte sostegno alla moda italiana, nei mercati dove esistono buone prospettive di sviluppo, in particolare quelli in cui la crescita del Pil risulta superiore al 3%.
Eventi simili sono già stati organizzati con successo in Russia, nella Repubblica Ceca, in Polonia e in Cina, quest’ultimo in occasione delle celebrazioni insieme alla Ferrari per l’inaugurazione del nuovo circuito di Formula Uno a Shanghai la settimana scorsa.
c.mo.
L’happening si articolerà in una cena di gala presso l’Anfiteatro del Museo di Storia di Boyana, alla presenza di alte autorità politiche e diplomatiche, operatori del settore e dei più importanti buyer e giornalisti bulgari, nel corso della quale sfileranno le creazioni di alcune tra le più prestigiose Case di moda italiane: Blumarine, Corneliani, Enrico Coveri, Erreuno, Iceberg, La Perla, Les Copains, Mariella Burani, Mila Schön, Missoni, Pal Zileri, Rocco Barocco e Salvatore Ferragamo.
In rappresentanza della C.N.M.I. saranno presenti il vice-presidente Giovanna Ferragamo e il direttore Giulia Pirovano.
La serata rientra nel progetto “La Moda Italiana nel Mondo”, elaborato dalla Camera in seguito all’accordo con il Ministero delle Attività Produttive, che prevede un forte sostegno alla moda italiana, nei mercati dove esistono buone prospettive di sviluppo, in particolare quelli in cui la crescita del Pil risulta superiore al 3%.
Eventi simili sono già stati organizzati con successo in Russia, nella Repubblica Ceca, in Polonia e in Cina, quest’ultimo in occasione delle celebrazioni insieme alla Ferrari per l’inaugurazione del nuovo circuito di Formula Uno a Shanghai la settimana scorsa.
c.mo.
stats