Domani al via la haute couture capitolina

Parte domani, per concludersi il 3 febbraio, la 14esima edizione di AltaRomAltaModa, la kermesse romana dedicata all'alta moda della primavera-estate 2009 (nella foto, un modello di Fausto Sarli lo scorso luglio). On schedule 17 sfilate, mostre ed eventi. Al debutto Fashion on Paper, festival sulle riviste indipendenti.
Già questa sera Camillo Bona, giunto al traguardo dei 30 anni di carriera, sfilerà allo spazio Etoile mentre domani, presso il complesso monumentale di S. Spirito in Sassia, Fausto Sarli sarà il primo a salire in passerella, seguito da Minh Hanh, stilista vietnamita. Domenica sono in calendario gli show di Gattinoni, Marella Ferrera, Gabriele Colangelo, vincitore di Who is On Next 2008 e la performance live di tricot couture firmata da Saverio Palatella. Fra gli highlight della giornata di lunedì Lorenzo Riva, Grimaldi Giardina e Abed Mahfouz, mentre martedì, ultimo giorno di défilé, si alterneranno in pedana Tony Ward, le creazioni di 11 giovani stilisti dell’Accademia di Costume e di Moda e Renato Balestra, sul cui show delle 21 calerà il sipario della manifestazione.
Stasera sarà inaugurata al Tempio di Adriano la mostra “Italian Portfolio - Vreelandesque. Omaggio a Diana Vreeland 1903-1989”, dedicata al primo articolo apparso su Harper’s Bazaar del 1947 sulla moda italiana, mentre domani partirà l’exhibition inedita “Theo by Richard Avedon”, omaggio a uno dei più grandi fotografi di tutti i tempi. Da segnalare, all’interno del calendario, anche la sezione incentrata sull’Ethical Fashion - partnership fra AltaRoma e International Trade Center (braccio operativo dell’Onu) - che sarà la cornice per il catwalk show di tre creativi africani. Lusso e natura ispireranno anche le proposte di Nathu, ideate da Carlo Contrada.
Durante tutte le giornate della couture romana si svolgerà, al Tempio di Adriano, Fashion on Paper, prima edizione del Festival delle riviste indipendenti. Fra fashion talk ed eventi, presenti le più importanti testate di moda nazionali e internazionali.
d.p.
stats