Domani di scena a Milano il nuovo corso del marchio Sixty

La crisi non ferma il Gruppo Sixty. Dopo la notizia di qualche giorno fa circa il possibile (non ancora confermato) acquisto di una palazzina a Milano, in corso Venezia 9, è il momento della presentazione ufficiale del nuovo corso di Sixty. L’etichetta maschile dell’azienda chietina, fondata da Wichy Hassan, si presenta con inedita grinta e con un’immagine ricercata. Con la messa a fuoco su cinque tasche e maglieria.
Domani, presso lo Spazio Bigli del capoluogo lombardo, sarà possibile visionare la collezione del cambiamento, l’autunno-inverno 2009/2010. Un’offerta di capi rivolti a un consumatore fra i 25 e i 40 anni di età, alla ricerca di uno sportswear raffinato e curato che porrà grande enfasi su maglieria e cinque tasche. Le nuove proposte non tradiscono l’essenza della label ma la attualizzano con una grande attenzione a materiali, vestibilità, stile e fitting. Per un uomo urbano che vuole essere sempre all’altezza della situazione nell’arco delle 24 ore. Non cambia il target di prezzi che, per un pantalone, partiranno dai 90 euro per arrivare a punte di 160/180 euro. Ancora in fase di definizione i progetti legati alla distribuzione, nei quali rientra sicuramente l’obiettivo di inaugurare monomarca della griffe nell’arco del prossimo triennio.
c.me.
stats