Domani inizia Filo: special guest Elio Fiorucci

A Milano da domani al 9 marzo, Filo (il salone internazionale su fibre e filati organizzato da Assoservizi Biella) avrà come ospite d'onore Elio Fiorucci. Durante la tavola rotonda inaugurale - alle 11.30 di domani al Centro Congressi Stelline in corso Magenta 61, dove si tiene la manifestazione - lo stilista e imprenditore racconterà il suo percorso da protagonista della moda made in Italy.
Il tema di questo 37esimo appuntamento è "Giochi di abilità", a sottolineare l'arte di reinventarsi delle imprese italiane e la loro capacità di eccellere nel mondo per qualità e eleganza, oltre le mode. Sulla falsariga dell'headline di questa edizione, i filati sono raggruppati in "Giochi di società", "Giochi di prestigio", "Giochi di parole" e "Giochi di pazienza".
Un concept che sarà illustrato domattina da Marilena Bolli, presidente dell'Unione Industriale Biellese mentre Roberto Duilio, docente di storia dell'architettura contemporanea al Politecnico di Milano, affronterà il rapporto tra fashion e design. La parola passerà poi a Ivan Damiano Rota, giornalista di costume e braccio destro del designer Lorenzo Riva.
Sarà infine presentato il libro "Human Spirits e cultura d'impresa", promosso dai gruppi Giovani Imprenditori dell'Unione Industriale Biellese e di Confindustria Piemonte, da cui emerge come lo spirito creativo non sia un'esclusiva dei settori abbigliamento e arredo, ma faccia parte del lavoro quotidiano di chi sta ai vertici di un'azienda.
c.le.
stats