Domani l’anteprima di MarediModa a Monaco, in attesa dell’evento a Cannes

Le pre-collezioni per la primavera-estate 2011 saranno protagoniste domani e mercoledì 14 alla tradizionale anteprima MarediModa all’interno di Palazzo Prisco a Monaco di Baviera: un assaggio delle novità in fatto di tessuti per la moda mare e la lingerie, in attesa dell’ottava edizione del salone, in calendario al Palais des Festivals di Cannes dal 25 al 27 novembre.
Durante il “prologo” del 13 e 14 ottobre saranno 21 le aziende presenti che si interfacceranno con i confezionisti dell’Europa Centro-orientale, mentre sulla Costa Azzurra si daranno appuntamento un centinaio di espositori, con una consistente rappresentanza italiana, in primis del distretto comasco.
”MarediModa IntimodiModa non è semplicemente una fiera, ma rappresenta un progetto di un gruppo di imprenditori animati da passione e saper fare che esula dalle logiche commerciali – sottolinea il presidente Claudio Taiana -. È questo che oggi viene richiesto a un salone specializzato nell’alto di gamma: di essere non un contenitore di collezioni, ma una piattaforma di servizi avanzati”. “Inoltre – precisa – l’assetto no profit della nostra rassegna ci consente di essere liberi davvero e molto selettivi, senza l’obbligo gravoso di dover riempire gli spazi a tutti i costi”.
Due gli eventi di punta fra gli appuntamenti a côté della kermesse di Cannes: l’Outsourcing Show, “una finestra dedicata alle aziende dell’area Euro-Med che si propongono come valida alternativa alle ormai tradizionali realtà del Far East”, e il debutto del concorso di talent scouting The Link (Living Ideas for New Keys), che ha coinvolto gli studenti più creativi di 100 scuole europee di fashion design e advertising, chiamati a realizzare collezioni mare, intimo e campagne pubblicitarie tematiche.
Tracciabilità ed etica saranno invece gli argomenti che verranno trattati nell’ambito del forum internazionale organizzato da MarediModa e IntimoModa, in programma nella città francese il 25 novembre: relatori di primo piano del tessile-abbigliamento illustreranno e documenteranno le differenze tra produzione responsabile e irresponsabile, offrendo una fotografia della situazione attuale, nonché una proiezione per il medio e il lungo periodo.
a.t.
stats