Dopo White e neoZone, una terza rassegna di Efima in via Tortona

Dopo White e neoZone, Efima sta preparando una terza rassegna di moda femminile di cui non è stato ancora definito il nome: obiettivo, creare una "manifestazione in rete" che riunisca in via Tortona, negli stessi giorni, circa 250 aziende in tre poli collegati.
“Abbiamo già contattato una selezione di aziende – racconta Agostino Poletto, direttore marketing di Pitti Immagine e consigliere incaricato di Efima per il progetto -. È però prematuro parlare della formula della rassegna: posso solo dire che andrà a completare l’offerta di White e neoZone con una cinquantina di aziende scelte con criteri di qualità e coerenza”.
Le tre manifestazioni organizzate da Efima saranno strettamente collegate e integrate sia a livello ‘fisico’ per la vicinanza, ancora maggiore che nella scorsa stagione, sia a livello di comunicazione con progetti editoriali e cataloghi.
Intanto anche neoZone cresce: “Le richieste sono aumentate del 35% - aggiunge Poletto - quindi è prevedibile che la prossima edizione saranno circa 65 espositori”. In totale tra neoZone, White (oltre 130 aziende la scorsa stagione) e la nuova rassegna, il totale espositori di via Tortona dovrebbe raggiungere quota 250.
“La nostra filosofia – conclude Poletto – è guardare avanti, cercare nuove formule fieristiche facilmente fruibili per i compratori italiani e internazionali, confrontandoci con quanto avviene nello scenario espositivo mondiale, senza fossilizzarsi nei cliché dei saloni tradizionali”.
c.mo.
stats