Dopo sei anni da Tod's finisce l'era Derek Lam

Il mese della moda è terminato, ma i terremoti che riguardano le poltrone dei direttori creativi non sembrano fermarsi qui. Dopo gli addii di Raf Simons a Jil Sander e di Stefano Pilati a Yves Saint Laurent, con relative supposizioni e incognite, ora sembra toccare a Derek Lam (nella foto) e Tod's.
Secondo wwd.com, lo stilista americano dopo sei anni alla guida stilistica della griffe ammiraglia del gruppo marchigiano, sarebbe uscito di scena. Sulle ragioni del divorzio non si avanza alcuna ipotesi, anche perché per il momento né Lam né Tod's hanno rilasciato dichiarazioni in merito.
an.bi.
stats