Dpam e Orchestra-Kazibao verso la fusione

Dpam (Du Pareil au Même) e Orchestra-Kazibao hanno firmato una lettera d’intenti per definire le finalità della fusione da cui potrebbe nascere un nuovo gigante nella distribuzione infantile.
Se l’accordo tra le due catene specializzate francesi verrà finalizzato, la nuova realtà, detenuta al 62% da Dpam e al 38% da Orchestra-Kazibao, conterebbe 680 punti vendita in 39 Paesi (221 diretti, 223 in franchising o concession e 243 multimarca) e raggiungerebbe un fatturato di 207 miliardi di euro. Questa strategia anticipa il progetto di fusione tra Jacadi e Okaïdi, attualmente allo studio.
g.g.
stats