Elisabet: verso un triennio di espansione

Il calzaturificio Elisabet fa il punto sull'anno appena trascorso e annuncia un ampio piano di crescita della sua rete distributiva e una nuova licenza con Byblos. Dopo aver chiuso il 2011 con un fatturato di 44 milioni di euro, in aumento dell'8,5% su base annua, l'azienda della famiglia Vallasciani si prepara a inaugurare otto monomarca Andrea Morelli tra Italia ed estero.
La prima delle aperture, che saranno attuate di qui al 2015, avrà luogo a marzo nel pieno centro di Reggio Emilia, seguita a breve distanza da quella all'interno del Valmontone Outlet, a 40 chilometri da Roma. A oggi i punti vendita del brand sono 45, dopo i sei opening del 2011, cui si aggiunge lo showroom da poco aperto a Milano in via Morimondo.
Guardando ai prodotti, il gruppo di Monte Urano (Fm) presenterà alla prossima edizione del Micam, dal 4 al 7 marzo al Portello-Fieramilanocity, la nuova collezione di pelletteria Byblos, completa di borse e accessori.
Nel 2011 il marchio che fa capo a Swinger International aveva già stipulato un accordo di licenza con Elisabet per la produzione e la distribuzione di calzature donna e uomo, con contratto quinquennale. Il portfolio di licenze di quella che è ormai una delle realtà industriali più importanti del distretto marchigiano, include inoltre le collezioni Byblos Junior Club, Liu Jo Girl e Roberto Cavalli Junior.
c.le.
stats