Emilio Boriolo ceo di Montefibre

Il cda di Montefibre ha nominato Emilio Boriolo amministratore delegato della società al posto di Bruno Pandini, dimessosi la scorsa settimana per "motivi personali". La carica sarà formalizzata nella prossima riunione del cda, in agenda per il 3 novembre.
Boriolo, che sarà anche consigliere del gruppo milanese, ha alle spalle una lunga esperienza lavorativa in Snia e in particolare nella partecipata Nylstar, attiva nelle fibre sintetiche. Il suo ultimo incarico ricoperto prima di raggiungere Montefibre è stato infatti quello di direttore commerciale di Nylstar France e di presidente e direttore generale di Rhotex, società di Nylstar che si occupa di testurizzazione.
Al 31 agosto 2004 Montefibre presenta un indebitamento finanziario netto di 59,3 milioni di euro, 42,3 milioni dei quali con scadenza a breve termine. Come spiega la società in una nota, l’utilizzo delle linee di credito è significativamente inferiore all’affidamento bancario totale e attualmente non vi sono richieste di rientro pendenti.
e.f.
stats