Ermanno Scervino fa il bis a Venezia

Ermanno Scervino raddoppia la sua presenza a Venezia con la recente inaugurazione della boutique nel sestriere San Marco, in calle Vallaresso 1307, poco lontano dallo storico Harry’s Bar. Il nuovo punto vendita monobrand affianca lo store già presente alle Mercerie, la principale arteria dello shopping in laguna.
Il concept architettonico dello spazio di 50 metri quadrati, disposti su un solo livello, rispecchia quello dei negozi aperti nel mese di luglio a Roma e Firenze, quest’ultimo presso l’aeroporto Amerigo Vespucci: linee pulite d’ispirazione minimalista, che giocano al contrasto con pochi ma incisivi elementi d’impatto come il caminetto in pietra, i materassi in pelle e le veneziane in legno con effetto argentato. Un design fra tradizione e contemporaneità, che punta a restituire a prima vista al cliente i tratti stilistici distintivi della maison toscana.
Il primo importante banco di prova per il nuovo punto vendita veneto sarà rappresentato dai tanti clienti provenienti da tutto il mondo che approderanno a Venezia in occasione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, al via domani.
Continua l’espansione del retail network del marchio, che nei mesi estivi ha inaugurato shop in shop a Puerto Portales, Palma de Mallorca e Marina Botafoch sull’isola di Ibiza. Salgono inoltre a nove le presenze delle boutique Scervino in Russia, grazie alla prossima apertura nella cittadina siberiana di Surgut.
m.c.
stats