Ermenegildo Zegna: più importanza al quartier generale di Milano

Ermenegildo Zegna si focalizza sugli headquarters milanesi: sembra infatti che a breve lo studio delle proposte "upper casual" destinate al mercato americano, finora affidato a una divisione ad hoc negli Usa, confluirà nelle mansioni del team con sede nel capoluogo lombardo.
Secondo quanto riportato dal sito wwd.com, Kim Herring, senior vice president della parte sport del brand italiano, starebbe infatti per allentare la sua collaborazione con l’azienda entro la fine dell’anno, dopo aver dato il suo contributo alla preparazione della collezione per l’autunno-inverno 2010/2011.
Ora prevale in azienda la decisione di centralizzare il design della linea, al fine di affrontare tutti i mercati in un'ottica globale.
L’upper casual rappresenta la parte principale dello sportswear firmato Zegna commercializzato negli Stati Uniti. Il brand continuerà comunque a prevedere un assortimento mirato per questo Paese.
e.a.
stats