Escada: anche il figlio del fondatore sarebbe in gara per la società

Nessun commento da parte di Christian Gerloff, curatore fallimentare di Escada, all'indiscrezione secondo la quale anche Sven Ley, figlio del fondatore Wolfgang, e la moglie Zoe Appleyard-Ley sarebbero interessati a rilevare la società, in toto o in parte.
La notizia è stata riportata dalla Süddeutsche Zeitung, che rivela anche come nella lizza dei potenziali investitori sarebbero cinque quelli realmente in gara, tra cui anche un asiatico. L'unico nome che è stato fatto finora, quello di Nickolaus Becker (avvocato di Monaco di Baviera ed ex presidente del supervisory board del media group Em.Tv), non avrebbe grandi chance di accaparrarsi la casa di moda.
t.w.
stats