Escada debutta nel childrenswear

La Casa di moda tedesca Escada ha annunciato che intende lanciare una collezione di childrenswear grazie alla sottoscrizione di un accordo di licenza internazionale con una delle maggiori aziende di abbigliamento francesi.
La società con sede a Monaco ha firmato un’intesa con il produttore Newman per il design, la produzione e la distribuzione su scala mondiale dei capi firmati Escada e destinati a bambini e bambine fino ai 16 anni.
La nuova linea, che comprende articoli di abbigliamento, occhiali e calzature, sarà presentata in gennaio a Pitti Immagine Bimbo di Firenze e inizierà a essere distribuita nei negozi Escada, nei department store e nelle boutique specializzate di tutto il mondo dall’autunno del prossimo anno. Escada ha anticipato che prossimamente ha in progetto di aggiungere alla collezione anche lo swimwear, gli orologi e il profumo.
Newman, con sede a Nantes, produce abbigliamento infantile con i marchi Newman kids, Miniman, II etait une fee, La petite ourse e Christian Lacroix. La società commercializza i propri prodotti in tutta Europa, Nord e Sud America, Medio Oriente, Africa e Asia.
Nei prossimi cinque anni, Escada si attende di aumentare le vendite, per quanto riguarda il childrenswear, da 50 a 70 milioni di euro. Ciò non toglie che, a livello generale, il gruppo stia vivendo una fase critica (vedi fashionmagazine.it del 4 dicembre).
rp
stats