Esprit controlla direttamente il mercato finlandese

La Finlandia è un mercato in continua espansione per Esprit. In quest'ottica Esprit Holding (il gruppo di Hong Kong, che oltre all'omonima linea di casualwear controlla anche il brand Edc) ha deciso di rilevare le attività distributive nell'area e di inaugurare in primavera un monomarca di 1.200 metri quadrati a Helsinki.
Attualmente Esprit Finlandia conta tre negozi diretti, 12 punti vendita in franchising (che salgono a 20 se si contano anche gli otto presenti in Estonia), 160 shop-in-store e 570 identity corner. L'obiettivo del management è però quello di sviluppare il marchio anche nei centri commerciali e in noti multimarca.
Il 31 dicembre Esprit Holding ha chiuso i primi sei mesi dell'esercizio fiscale con ricavi in calo del 3% a 18,5 miliardi di dollari di Hong Kong, ma le vendite retail sono aumentate del 9,5%. L'utile operativo è diminuito dell'1,3% a 3,4 miliardi e i profitti netti si sono ridotti del 5,2% a 2,7 miliardi (vedi fashionmagazine.it del 3 febbraio).
e.f.
stats