Esprit: in uscita il direttore retail

Edo van Elderen lascerà a fine luglio la casa di moda tedesca Esprit, all’interno della quale ricopre il ruolo di direttore esecutivo del retail globale con la responsabilità degli store del marchio. Ancora non si conosce il nome del successore del manager 41enne, in Esprit da otto anni.
Motivi personali sono alla base delle dimissioni, secondo quanto comunicato dallo stesso van Elderen.
Esprit Holding ha stimato ricavi per 18,5 miliardi di dollari di Hong Kong, nel primo semestre chiuso il 31 dicembre 2007, in progresso del 27% rispetto all'analogo periodo del 2006. L'utile per azione è aumentato del 36% a 2,67 dollari di Hong Kong. A commento dei risultati, il presidente Thomas Grote ha affermato: "Consideriamo il potenziale indebolimento della situazione economica globale un'occasione per acquisire una quota di mercato, in particolare attraverso lo sviluppo del retail. Nel secondo semestre fiscale saranno inaugurati più di 60 negozi, a conferma che stiamo progressivamente raggiungendo il nostro obiettivo di aprire 400 negozi in 3 anni".
t.w. ed e.f.
stats