Esprit razionalizza gli organigrammi

Da Esprit riorganizzazione fa rima con semplificazione. Melody Harris-Jenssbach, consigliere di amministrazione responsabile per il design e lo sviluppo prodotto, ha inteso razionalizzare l'organigramma suddividendolo in tre segmenti: abbigliamento, prodotti speciali (lingerie, calzature e accessori) e licenze.
Per quanto riguarda l'abbigliamento, come si legge sui notiziari online odierni, ha scelto come presidente per la donna Marcella Wartenbergh, che sarà operativa dall'1 settembre e che diviene anche responsabile della divisione Casual Women, con il compito di coordinare le linee denim, sport e bambino. Per Collection Women, frangia più creativa e d'avanguardia, è stato promosso invece Raphael Heinhold.
Sul fronte uomo, la presidenza è stata affidata a Robb Griffiths che, al pari della Wartenbergh, sarà anche global business manager del casual e dovrà inoltre supervisionare la Collection Men. Il denim, invece, è stato affidato a Rosey Cortazzi, ex Levi's Strauss Europa. In materia di licenze, la scelta è ricaduta su Maria Pambori, che prende il posto di Ursula Buck.
c.me.
stats