Expo Riva Schuh tiene nei numeri e pensa anche agli accessori

La 77esima edizione di Expo Riva Shuh, chiusasi ieri a Riva del Garda, ha ottenuto l'attenzione di 12.513 visitatori, mettendo a segno un risultato analogo all'edizione di gennaio 2011. Forte, come sempre, la vocazione internazionale del salone, tra i più importanti al mondo nel segmento della calzatura di volume: alla rassegna hanno partecipato infatti espositori di quattro nuove nazioni, ossia Lussemburgo, Russia, Slovacchia ed Etiopia. Numerose le compagini cinese (270 realtà) e indiana (129). I calzaturifici italiani sono stati invece 344.
La tornata appena archiviata ha segnato inoltre l'inizio di alcuni progetti finalizzati a comprendere in mondo ancora più approfondito le esigenze degli operatori. L'obiettivo è creare un vero e proprio "Osservatorio dei visitatori". Dai primi sondaggi svolti è emerso che il 44% di loro è interessato anche agli accessori e per gli organizzatori questo è stato un riscontro positivo sulle strategie in atto: gli sforzi mirano infatti alla messa a punto di una nuova sezione del salone dedicata a questo settore, sul modello di Expo Riva Schuh India, il cui secondo appuntamento è in programma a Nuova Delhi dal 5 al 7 luglio.
e.a.
stats