Fabio Calamai nel portafoglio di Einstein

Einstein, che ha in scuderia brand del jeanswear come Bray Steve Alan, ha rilevato il marchio Fabio Calamai per una cifra non ancora precisata. L'azienda bolognese, attiva nell' "alternative denim attitude", spazia così nella maglieria uomo-donna dalle linee sobrie, declinata in filati pregiati.
Oltre a Bray Steve Alan e Bsa, fanno attualmente capo a Einstein Group le due etichette attive nel fast fashion Absolut Joy e Sexy Woman, oltre al marchio Andrew MacKenzie, acquistato nel 2006.
Come spiegano dalla società, il designer Fabio Calamai collabora già da tempo con Einstein ed elenca in curriculum esperienze presso il Mariella Burani Fashion Group e Guess. Dopo la presentazione della sua nuova collezione maschile allo scorso Pitti Immagine Uomo, si sta ora dedicando al womenswear, che sarà sotto i riflettori a fine mese.
e.f.
stats