Fabrizio Corsi debutta a Milano con il suo primo monomarca

È stato inaugurato ieri sera a Milano, in via Verri 7, il primo monomarca Fabrizio Corsi. In vendita la collezione di prêt-à-porter donna realizzata interamente in pellami pregiati e creata dallo stilista Riccardo Tisci. Nel 2003 la Corsi ha fatturato 10 milioni di euro, realizzando oltre 50.000 capi in pelle.
La nuova boutique milanese, firmata dall’architetto Enrico Imperi, si sviluppa su due livelli, per una superficie di circa 80 metri quadri. Al pianterreno una lunga galleria-ingresso porta alla scala che conduce al piano superiore dedicato alla vendita.
L’allestimento e gli arredi - a partire dal pavimento e da alcune pareti realizzati in resina effetto cuoio - sono in perfetta sintonia con l’esprit della collezione.
Tra i materiali utilizzati spiccano il legno corian, il metallo brunito, l’acciaio lucido e satinato insieme a elementi in perpex trasparente e colorato. Particolare la tenda colore rame in fili di metallo e retroilluminata.
La Corsi, nata negli anni Cinquanta a Empoli (Fi) e attualmente guidata da Fabrizio Corsi, è una delle aziende di punta del made in Italy nella lavorazione di pellami pregiati e collabora con importanti brand internazionali. La collezione Fabrizio Corsi esiste da otto stagioni e dalla primavera-estate 2004 è disegnata da Riccardo Tisci.
e.c.
stats