Fashion District inaugura oggi a Mantova il primo centro

Inaugurato oggi a Bagnolo San Vito (Mantova) il primo "village" dello shopping di Fashion District, un progetto creato dall'imprenditore torinese Massimo Sandretto (gruppo Maxinvest) in partnership con il gruppo bresciano Draco. In programma ci sono altri tre centri: uno a Valmontone (Roma) che verrà aperto a dicembre di quest'anno, il secondo a Molfetta (Bari) e l'ultimo a Santhià (Vercelli).
Esteso su un'area commerciale di 31 mila metri quadrati, il nuovo complesso in stile cinquecentesco, secondo i canoni architettonici della zona, ospita un fashion store in grado di raccogliere un ventaglio variegato di proposte con la formula dei corner e shop in shop, e 54 punti vendita che nel 2004 diventeranno 110.
Costruito secondo un format commerciale innovativo sviluppato sul modello del distretto industriale, Fashion District si presenta non solo come una cittadella per lo shopping scontato, seguendo la formula degli outlet, ma anche come un luogo di intrattenimento grazie a un fitto programma di eventi come rappresentazioni teatrali di piazza, eventi itineranti e mostre. Non solo. Per gli altri tre centri i progetti prevedono la nascita di cinema multisala, auditorium, spazi espositivi e grandi parchi tematici. In quest'ottica, per la serata d'inaugurazione è stato creato il Fashion District Sound, un vero e proprio spettacolo che vedrà la partecipazione di Luisa Corna in qualità di presentatrice e cantante in coppia con Gloria Gaynor, i ragazzi di Amici di Maria De Filippi, Masha del Grande Fratello e l'ex letterina Alessia Fabiani. Lo show proseguirà poi per la serata d'apertura del complesso commerciale di Roma, prevista per il quattro dicembre, e approderà, come in una mini tournée, negli altri due Fashion District il cui opening è fissato per settembre/ottobre 2004.
"La realizzazione dei quattro progetti - ha dichiarato a fashionmagazine.it Luca Bastagli Ferrari, amministratore delegato della società - richiederà un investimento di oltre 650 milioni di euro per una superficie totale di vendita pari a 126 mila metri quadrati. Prevediamo per il 2007 che il giro d'affari sviluppato dai punti vendita presenti nel network sarà di 500 milioni di euro".
v.s.
stats