Federazione Moda Italia: peggiora la condizione socio-economica degli italiani

Secondo gli interpellati da AstraRicerche per conto di Federazione Moda Italia, la condizione socio-economica degli italiani continua a peggiorare: gli insoddisfatti della propria situazione e di quella dei propri cari sono quasi il 68% del totale e il sentiment autoriferito a breve è negativo per il 63,5%.
Effettuando un confronto con l'indagine realizzata lo scorso settembre, in quattro mesi sono aumentati i connazionali che sostengono di voler acquistare meno prodotti (dal 33% al 40%). In crescita anche coloro che intendono comperare a un prezzo più basso (dal 51,6% al 59,6%) e articoli di qualità inferiore (dal 29,2% al 32,6%).
Sono inoltre diminuiti gli italiani disposti a investire in qualità (da 8,3% a 6,8%).
Nei prossimi tre mesi le previsioni di acquisto espresse dagli intervistati premiano i jeans da uomo, le camicie e le calzature, mentre penalizzano l'abbigliamento in generale.
Il Monitor mensile di Federazione Moda Italia è stato realizzato da AstraRicerche tramite 1.000 interviste on line, rivolte lo scorso 27 gennaio con il metodo Cawi (Computer Aided Web Interviewing) a un campione rappresentativo dell'universo dei 18-69enni, pari a 41,1 milioni di adulti.
e.c.
stats