Fedon: nove mesi con il segno meno, ma volano gli accessori

Chiude con il segno meno il fatturato del Gruppo Fedon per i primi nove mesi del 2005, nonostante le ottime performance registrate dalla divisione accessori da lavoro e viaggio di alta gamma e dal settore accessori per occhiali e servizi.
Con un giro d’affari pari a 41,3 milioni di euro, l’azienda bellunese scende infatti dell’1,8% rispetto al settembre 2004, ma cresce del 30,6% con il marchio “Giorgio Fedon 1919” (la linea di pelletteria di alta gamma) e del 65,3% con gli accessori per occhiali e servizi.
Tra gli investimenti in programma o già attuati (per una cifra pari al 2,5% del fatturato) si segnalano quelli che puntano allo sviluppo di Giorgio Fedon 1919: dopo l’apertura del primo monomarca a gestione diretta nella sede storica di Vallesella di Cadore, si attende prossimamente l’inaugurazione di un punto vendita con showroom a Milano e, entro il 2006, di altre quattro boutique nelle città più strategiche e rappresentative del marchio.
g.m.
stats