Fendi uomo sarà prodotto da Ma.co

Sarà Ma.co a produrre l'uomo di Fendi. L'accordo di collaborazione tra l'azienda di Soragna (Parma) e la maison romana, controllata dal tentacolare gruppo del lusso Lvmh, avrà la durata di cinque anni e partirà dalla collezione primavera/estate 2003. L'operazione siglata con Ma.co, specializzata nell'abbigliamento maschile di alta sartoria, rientra nelle strategie di rafforzamento della casa di moda capitolina messe in atto da Giancarlo Di Risio, attuale amministratore delegato, entrato in carica a febbraio. Il gruppo Fendi ha archiviato il 2001 con una perdita netta di 20 milioni di euro e un fatturato consolidato di 265 milioni di euro. La ristrutturazione della linea maschile Fendi prevede, oltre alla ridefinizione della collezione secondo uno stile formale, anche un maggiore sviluppo di scarpe e accessori. Ma.co, che ha registrato nello scorso esercizio un giro d'affari di 28 milioni di euro, oltre a produrre e distribuire i marchi di proprietà R. Caruso e Raffaele Caruso, confeziona anche capispalla per Baldessarini e Dior.
v.s.
stats