Ferré: la famiglia Sankari annuncia a breve la nomina di un nuovo cda

Dopo settimane di indiscrezioni tra notizie di rapporti tesi con i fornitori e l'esodo di manager dalla maison, la famiglia Sankari, da sette mesi proprietaria del marchio Gianfranco Ferré esce finalmente allo scoperto e - tramite una nota stampa - smentisce di aver mai contemplato l'ipotesi di una vendita della maison, anzi rilancia. Annunciando che a breve verrà nominato un consiglio di amministrazione. I nomi del nuovo board verranno ufficialmente resi noti nei prossimi giorni.
Nel frattempo come anticipato da fashionmagazine.it del 19 ottobre scorso, Ahmed Sankari, amministratore unico della maison, ha assunto anche il ruolo di direttore generale: funzione che, fino al 14 ottobre scorso, era ricoperta da Michela Piva. Il rilancio del brand, si legge sempre nella nota diffusa oggi, riguarda anche un fitto piano di apertura, entro la fine di quest'anno, che prevede tre nuove boutique nella regione del Middle East (a Dubai e Abu Dhabi). È poi stata confermata l'intenzione di attuare il piano industriale concordato con i commissari, che prevede investimenti per 100 milioni di euro, così come lo sviluppo dell'azienda manifatturiera italiana Itc, coinvolta nella produzione delle principali linee di Gianfranco Ferrè.
an.bi.
stats