Ferrari Store: dopo Johannesburg è la volta di New York

Dopo il Ferrari Store all'aeroporto di Johannesburg, il Cavallino Rampante ha raddoppiato la sua presenza nella città sudafricana con un nuovo negozio presso il Nelson Mandela Mall di Sandton City. E il 23 giugno è la data dell’inaugurazione nella Grande Mela.
Il concept degli oltre 100 metri quadri del Ferrari Store di Johannesburg è stato interamente sviluppato dallo Studio Iosa Ghini: lo spazio offre una selezione dell’intera gamma di prodotti del brand di Maranello, dedicati ai proprietari e agli appassionati delle vetture Granturismo e ai tifosi Ferrari.
Anche nel Ferrari Store di circa 200 metri quadri di Park Avenue, a New York, realizzati sempre dallo Studio Iosa Ghini, sarà disponibile una selezione della gamma di prodotti del Cavallino Rampante, oltre ai memorabilia, pezzi unici e originali di monoposto Ferrari di Formula 1.
"Nel 2009 sono proseguiti gli investimenti legati al brand: licencing e retail – dicono da Maranello -. Sul fronte delle licenze l’aumento medio del fatturato è stato del 10,7%. Grazie all’apertura di punti vendita strategici nel cuore di grandi città, come quello di Londra nella centralissima Regent Street, le attività di retail sono cresciute del 22,5%”.
Confermato il piano di aperture di Ferrari Store nel mondo con l’obiettivo di raggiungere i 60 punti vendita entro il 2011: ad oggi i Ferrari Store nel mondo sono 37 tra cui Roma, Milano, Venezia, Firenze, Londra, Barcellona, San Francisco, Miami, Kiev e Dubai, solo per nominarne alcuni. Le prossime tappe includono Montecarlo, Singapore e il punto vendita del Ferrari World Abu Dhabi, che inaugurerà il 28 ottobre prossimo.
c.mo.
stats