Fiat a Firenze, tra stile liberty e new pop

È in programma questa sera presso il circolo "Canottieri Firenze" l’evento tra moda e sport promosso da Fiat, in occasione di Pitti Uomo, per la presentazione delle due nuove collezioni di abbigliamento e accessori primavera-estate 2009 Fiat Liberty (anima vintage) e Fiat 500 (contemporary pop). Presenti anche due giovani atleti, il nuotatore Filippo Magnini e la tuffatrice Tania Cagnotto.
Grazie a partnership strategiche con realtà d’eccellenza del made in Italy, il brand del gruppo industriale interpreta nel fashion il mito Fiat a partire da valori di eleganza, semplicità, coerenza e positività.
Ispirandosi alla squadra del Gruppo Sportivo Operai Fiat (fondata a Torino nel 1923, nel contesto dei circoli dopolavoro del Lingotto) Fiat Liberty - nata nel 2006 - esplora il tema del canottaggio anni ’20 tramite nostalgiche citazioni d’epoca e raffinati toni vissuti. L’offerta, rivolta al pubblico maschile e femminile. è personalizzata dal logo dell’azienda in grafia Liberty e include capi informali, intimo e mare e calzature.
Si tratta invece di un esordio per la gamma Fiat 500, il cui nome è un omaggio alla nuova citycar, riedizione di quella mitica del 1957. Capi urban, sneaker, beachwear e un sofisticato orologio disponibile in soli 500 esemplari. Nata dalla collaborazione con il Centro Stile Fiat, la linea (per uomo e donna) interpreta i trend del momento alla luce dell’inconfondibile design, dei colori pop e dei dettagli della vettura. Aggiungendo a ogni pezzo un tocco ironico.
Si rafforza così il cammino intrapreso nel 2004 dal marchio con l’idea di diffonde la propria identità attraverso brand extension che vanno dalla moda al lusso, fino al design.
La realizzazione di Fiat Liberty e Fiat 500 si deve ad accordi di licenza con la comasca Albisetti (tramite la partecipata FV) per la lingerie, il mare e gli accessori e con Brama Sporswear per l’apparel. Le calzature sono invece opera del Calzaturficio X-Bacco, mentre gli orologi sono by Locman.
m.g.
stats