Filati e fibre in mostra da domani a Filo

Domani e dopo si svolge al Superstudio Più di Milano il salone internazionale dei filati e delle fibre per tessitura ortogonale e circolare Filo. La nuova formula conferma Nextex, sezione sui tessili tecnici e innovativi, mentre trasforma Filofuture in Lab: uno sguardo rivolto al futuro.
E’ in questo ambito, una sorta di “divisione ricerca e sviluppo”, che verranno presentate le tendenze per la primavera-estate 2006, fornendo elementi d’ispirazione per le future collezioni.
Grazie alla collaborazione di Biella Intraprendere con l’Ice, un’intera area del salone sarà dedicata ai Paesi del Nord Africa. Una scelta dettata dalla volontà di offrire all’industria della filatura nuove possibilità di contatto con aree produttive emergenti e ancora in parte sconosciute.
A ripercorrere la storia delle fibre penserà invece la mostra “50 anni di fibra” progettata da Gianni Bologna, concept manager dell’area Lab: una galleria di quaranta immagini che corrispondono ad altrettante pagine pubblicitarie dedicate alle fibre tessili pubblicate dal 1950 al 2000. La mostra è realizzata con la collaborazione della Biblioteca Tremelloni del Tessile e della Moda di Milano.
e.a.
stats