Fin.part: il tribunale fallimentare concede il rinvio

Il Tribunale fallimentare di Milano rinvia al prossimo 5 maggio la decisione sul fallimento di Fin.part. La holding della moda guidata da Gianni Mazzola avrà tempo fino al 20 aprile prossimo per approntare un piano di salvataggio della società, che sarà sottoposto all’ok degli obbligazionisti il 30 dello stesso mese.
Per risollevare le sorti di Fin.part, che lo scorso luglio non è stata in grado di rimborsare un bond da 200 milioni di euro, è necessario l’intervento delle banche per un ammontare di circa 80 milioni di euro. Prosegue intanto il piano di dismissioni che prossimamente potrebbe coinvolgere il business legato a Pepper Industries (marchi Henry Cotton’s, Marina Yachting e Cerruti Jeans), seguito da Cerruti 1881 (vedi fashionmagazine.it di ieri).
e.f.
stats