Fin.part: l’udienza slitta al 9 giugno

Il Tribunale di Milano ha rinviato al 9 giugno prossimo l’udienza di Fin.part davanti alla sezione fallimentare. Concessa alla holding della moda la facoltà di presentare domanda di ammissione alla procedura di concordato o di amministrazione straordinaria, "ove esistano i presupposti".
Lo si è appreso nel weekend dalla stampa finanziaria specializzata, secondo la quale lo stesso Tribunale avrebbe assegnato il termine del 4 giugno per essere aggiornato sulle trattative della società con il sistema bancario e su alcuni documenti sociali, tra i quali i bilanci degli ultimi tre anni.
Secondo fonti finanziarie Fin.part, che recentemente ha ricevuto un’offerta per Cerruti, ha chiuso il trimestre con un risultato ante imposte negativo per 7,3 milioni di euro (-11,5 milioni nel primo trimestre 2004). La posizione finanziaria netta ammonta a –322,5 milioni di euro, dai precedenti –339,4 milioni.
e.f.
stats