Fin.part: nessuna deliberazione sul piano finanziario

Nel confermare che proseguono i contatti con il gruppo Tombolini, da Fin.part precisano che, mentre proseguono le riunioni con gli istituti di credito in merito alla definizione del piano finanziario, il cda non ha ad oggi assunto alcuna deliberazione riguardo allo stesso. "Prima di aver raggiunto intese con gli istituti di credito interessati - si legge in una nota - non è possibile assicurare il puntuale adempimento dei prossimi impegni finanziari del gruppo".
Dalla holding della moda ribadiscono, inoltre, che alcune società del gruppo Cerruti hanno approvato la negoziazione e la stipulazione di contratti con realtà facenti capo al gruppo Tombolini (vedi fashionmagazine.it del 21 giugno). È stato infatti dato mandato ai legali rappresentanti delle società interessate di procedere alla definizione e stipulazione degli accordi, che potrebbero essere conclusi "entro pochissimi giorni".
Dopo le sospensioni per eccesso di ribasso e di rialzo dei giorni scorsi, poco dopo le 15 di oggi il titolo Fin.part passa di mano a 0,13 euro per azione, in rialzo dello 0,98% rispetto alla scorsa seduta (-48% la performance a un anno).
e.f.
stats