Fin.part: società di revisione sospende giudizio sulla semestrale

Mazars & Guérard, società di revisione di Fin.part, ha ritenuto "di non essere in grado di esprimere un giudizio sulla relazione semestrale". Intanto, la posizione finanziaria netta consolidata della holding risultante a settembre migliora a -341,1 milioni di euro dai -342,8 del mese precedente.
Come spiega Fin.part in una nota, la decisione dei revisori è da leggere in relazione alle incertezze connesse alla positiva realizzazione degli interventi previsti dal piano di ristrutturazione finanziaria approvato lo scorso luglio, “tenuto conto dell’assenza di ragionevoli presupposti di continuità aziendali”.
Il gruppo, cui fanno capo i marchi Frette, Pepper e Cerruti, fa sapere inoltre che Mittel Generale Investimenti ha completato la due diligence e nei prossimi giorni sarà avviata la fase di definizione della concessine in affitto (per 12 anni, con possibilità di successivo acquisto) delle aziende che si riconducono a Pepper Industries. Sono in fase di ultimazione, inoltre, gli accordi per l’affitto (sempre per 12 anni, con possibilità di successivo acquisto) alla newyorkese Wall Street Capital Corporation delle unit operative di Frette (Star esclusa). Proseguono infine le trattative con “qualificate controparti” per la cessione/affitto dei rami d’azienda del gruppo Cerruti.
Si ricorda che, in base al piano finanziario approvato nei mesi scorsi dal cda, la holding della moda ha proposto agli istituti di credito il mantenimento delle linee di credito attualmente concesse e l’apporto di circa 80 milioni di euro.
e.f.
stats