Fin.part: un nuovo azionista all’orizzonte?

Gianni Mazzola, amministratore delegato di Schiapparelli, potrebbe essere interessato a un ingresso nel capitale di Fin.part. Lo riportano oggi fonti di stampa precisando che il manager acquisirebbe una quota della holding a titolo personale, senza coinvolgere in alcun modo la società specializzata nella farmaceutica.
Dietro Mazzola vi sarebbe una cordata di investitori, pronta ad attivarsi per il rilancio del gruppo gravemente indebitato, tramite l’acquisto di una partecipazione superiore al 20% da Gianluigi Facchini, azionista di maggioranza nonché a.d. di Fin.part.
Con l’ultima semestrale della società, i revisori di Kpmg non sono stati “in grado di esprimere un giudizio sull’esistenza dei presupposti di continuità aziendale, a causa dell’attuale situazione di incertezza”. La posizione finanziaria netta di Fin.part, al 30 settembre scorso, è risultata negativa per 356,3 milioni di euro dal rosso di 534,3 milioni del 2002.
e.f.
stats