Fin.part valuta la vendita di Maska, oltre che di Frette

All’assemblea degli azionisti di Fin.part di ieri sono emerse scarse indicazioni in merito all’atteso piano di rilancio del gruppo. Di certo si sa che è in valutazione la cessione dei marchi Frette e Maska. Per la partecipata Olcese, invece, possibile la vendita di alcuni immobili. Approvati l’ampliamento del cda da 7 a 11 componenti e la copertura delle perdite del 2002.
E’ ancora troppo presto quindi per conoscere i progetti per la holding della moda, che ha chiuso il trimestre con un fatturato in rialzo del 7,1% rispetto al corrispondente periodo del 2002 (a parità di perimetro di consolidamento) e un utile ante imposte a 5,1 milioni di euro da una precedente perdita di 3 milioni di euro (vedi fashionmagazine.it di ieri).
Confermato dal presidente Ubaldo Livolsi quanto ipotizzato in questi giorni dalla carta stampata e cioè che, qualora giungessero offerte interessanti, è possibile la cessione del marchio “core” Frette. In caso di mancata vendita, il destino del brand della biancheria per la casa di lusso potrebbe essere anche quello della quotazione in Borsa attraverso un’operazione di spin-off.
In esame da parte dei vertici anche la vendita di Maska, un marchio considerato dalla holding industriale tra i business minori assieme a Star e Cerruti calzature.
Quanto a Olcese, di cui Fin.part è uno dei maggiori azionisti, sono allo studio dismissioni degli immobili della società, giudicati non strumentali allo sviluppo del business dallo stesso Livolsi, interpellato a margine di un convegno alla Bocconi.
L’assemblea di ieri, seguendo l’ordine del giorno, ha approvato il bilancio 2002 deliberando la copertura della perdita di esercizio (1,1 milioni di euro) mediante l’utilizzo del fondo sovrapprezzo azioni, come proposto dal consiglio di amministrazione nella propria relazione.
Deliberata, inoltre, la nomina del nuovo cda che ha esteso il numero dei componenti da 7 a 11. Si tratta infatti di: Ubaldo Livolsi, Paola Del Curto, Gianluigi Facchini, Silvano Storer, Yousef A. Abdelmaula, Michele Carpaneda, Felice Colombo, Rinaldo Lascialfare, Marco Lori, Roberto Rossi e Oliver Sthael.
e.f.
stats