Fiona Swarovski e Orwell: accordo per una linea in cachemire

Debutta domani sera al Luminal di Milano la collezione Fiona Winter Studio, prodotta e distribuita dal gruppo milanese Orwell a partire dall'autunno-inverno 2005/2006.
Massimo Gatti, che ha rilevato questa società specializzata nella produzione di maglieria di alto livello lo scorso settembre, aggiunge un nuovo tassello ai suoi piani di sviluppo dopo l'esordio di una linea maschile disegnata da Olmes Carretti. Si tratta di proposte al femminile, ideate per dare nuova linfa creativa al cachemire insieme alla "signora dei cristalli" Fiona Swarovski. La quale commenta così la nuova sfida: "Ho sempre amato i capi in cachemire per la nobiltà di questo filato, ma non sono mai riuscita a trovare modelli femminili e sexy. Erano ogni volta troppo formali, tradizionali, un po' datati e penalizzanti per il corpo. Così ho deciso di disegnare in prima persona pezzi speciali, che rappresentassero una giusta via di mezzo fra la storia aristocratica del cachemire e il mio desiderio, condiviso da molte donne, di una eleganza più seduttiva, anche se lungi da eccessi".
a.b.
stats