Firenze: al via il Progetto Moda con la sfilata di Coveri

Il rilancio della moda di Firenze e del suo territorio è al centro di un piano triennale, approvato dalla Provincia di Firenze e sostenuto dalla Regione Toscana, che mira a valorizzare le eccellenze fiorentine in ogni comparto produttivo. A battezzare il "Progetto Moda", una sfilata di Coveri, ambientata domani nelle sale della Gipsoteca dell’Istituto d’Arte di Porta Romana del capoluogo toscano.
Tra i protagonisti dell'evento dedicato allo stilista, anche il Consorzio Centopercento Italiano, con la mostra "Design e Cultura del Progetto".
Presentata a Palazzo Medici Riccardi da Matteo Renzi (presidente dell’amministrazione provinciale), Ambrogio Brenna (assessore regionale alle attività produttive) e Beppe Modenese (presidente onorario di Cnmi), l’iniziativa punta a promuovere il fashion system fiorentino e a valorizzare il ruolo della città come terreno di innovazione.
“Il governo della Regione Toscana – specifica Brenna – ha deciso di sostenere il progetto per rispondere al meglio alle sfide di livello globale, che richiedono capacità di innovazione e sostegno ai processi di cambiamento, a livello sia aziendale che del sistema locale”. Progetto Moda è attivato da risorse regionali, per circa 1,5 milioni di euro, concordate da Regione e Provincia, che contribuisce con propri cofinanziamenti.
c.b.
stats