Fissato per questa sera il "vernissage" del mega-store Armani/5th Avenue

Un atto di coraggio in un momento difficile. Giorgio Armani inaugura questa sera, con una festa in-store alla quale sono attesi fra gli altri Alicia Keys, Victoria Beckham, Josh Hartnett e Martin Scorsese, il grande punto vendita di Fifth Avenue. Oltre 4mila metri quadri dedicati a tutte le collezioni della griffe, in un suggestivo edificio con le facciate di vetro all’incrocio con la 56esima strada, che si articola su quattro livelli.
Affidato agli architetti Doriana e Massimiliano Fuksas, gli stessi che hanno curato l’Armani/Chater House a Hong Kong e l’Armani/Ginza a Tokyo, il grande polo newyorkese è concepito come uno spazio unico e fluido il cui cuore è rappresentato da una scala molto particolare. Una struttura scultorea che mette in comunicazione i vari livelli, con il concetto che più si sale e più il target dell’offerta aumenta: dalle proposte più disinvolte del basement (Armani Jeans, Ea7, l’Underwear e lo Swimwear), agli accessori uomo e donna Emporio Armani e Giorgio Armani più Emporio Armani donna al piano terra per proseguire con cosmetici, scarpe e con l’intera offerta delle collezioni Giorgio Armani ed Emporio. Due aree sono dedicate alle linee Casa e Dolci (qust’ultima per la prima volta negli Stati Uniti). All’ultimo piano, con vista su Central Park, c’è l’Armani/Ristorante (480 metri quadri): una scommessa importante per lo stilista, che prevede una grande affluenza durante il giorno e che spera diventi un punto di riferimento importante anche per la sera.
“Questo approccio libero esprime quello che per me è lo spirito della Quinta Strada: una destinazione per lo shopping, importante ma meno selettiva di altre zone, secondo un criterio di democratizzazione del quale sono convinto”, ha dichiarato Armani. Certo si tratta di una grande sfida, in un momento difficile per l’economia mondiale e soprattutto statunitense ma, come ha rivelato in un’intervista a Wwd pubblicata oggi: “Bisogna saper guardare avanti. Il nuovo store è un atto di coraggio e di fiducia nell’America, un Paese che mi ha sostenuto fin dagli inizi”. E ha aggiunto: “Si tratta di un esperimento anche per me. Sto ancora cercando di imparare come dosare i vari prodotti nel modo giusto ma credo si tratti di un’operazione eccezionale”.
Per festeggiare l’apertura del nuovo punto vendita, è stata creata una gamma di prodotti speciali: una capsule collection che comprende pezzi di Giorgio Armani ed Emporio Armani, venduti esclusivamente nel negozio di Fifth Avenue.
c.me.
stats