Fossil: in crescita utili e ricavi trimestrali

Il gruppo americano Fossil, specializzato in orologi, gioielli e accessori, ha archiviato l’ultimo quarter del 2009 con un incremento del 51,2% dell’utile netto, che si è attestato a 70 milioni di dollari. Le vendite nette, invece, sono aumentate del 13,7% a 527,8 milioni di dollari, grazie sia ai risultati registrati negli store diretti, sia nel canale wholesale.
Il fatturato annuale, invece, è arretrato del 2,2% a 1,55 miliardi di dollari (+0,6% a cambi costanti), mentre i profitti netti sono leggermente progrediti (+0,8% a 139,2 milioni di dollari). Un risultato, quest’ultimo, insieme a ricavi e utili netti trimestrali “da record”, che soddisfa i vertici del player di Richardson (Texas): “Anche se manteniamo un atteggiamento cauto, considerate le sfide che ci pongono le difficoltà delle economie globali, ci aspettiamo di proseguire nel 2010 il trend positivo nelle vendite”, ha dichiarato Mike Kovar, executive vice president e cfo della società statunitense.
d.p.
stats