Francoforte: in aeroporto una doppia boutique con Etro e Zegna

Gebr. Heinemann, società tedesca specializzata nel travel retail, ha da poco aperto presso il Terminal 1 dell’aeroporto di Francoforte un negozio che ospita da un lato l’abbigliamento maschile firmato Ermenegildo Zegna e, dall’altro, le proposte uomo e donna di Etro.
Questo spazio, esteso su 160 metri quadri, era precedentemente occupato da Strenesse, che ha chiuso i battenti lo scorso 10 settembre. Fondata ad Amburgo nel 1879, Gebr. Heinemann ha cominciato la propria attività nel commercio legato al porto della città tedesca. Un business che si è ampliato a macchia d’olio, fino a trasformare una realtà d’impronta familiare in un business globalizzato. I numeri si commentano da sé: 4.200 dipendenti, un fatturato 2007 di 1,7 miliardi di euro.
Tre le aree di attività: la distribuzione, con il ruolo di intermediaria tra l’industria dei beni di consumo e le realtà commerciali dislocate sulle navi, negli aeroporti e nei posti di frontiera; il retail, con una serie di negozi gestiti direttamente negli scali aeroportuali; la logistica, in un’ottica avanzata di servizio agli oltre 1.000 clienti worldwide. Sono oltre 150 mila i clienti che fanno acquisti nei 173 Travel Value & Duty Free shop sparsi in 47 aeroporti.
tw
stats