François Pinault pronto a passare il testimone al figlio François-Henri

François Pinault, azionista di maggioranza del gruppo francese Pinault-Printemps-Redoute (Ppr), ha annunciato che il suo successore sarà il figlio 41enne François-Henri Pinault. Il 66enne imprenditore manterrà il ruolo di co-general manager della family holding Financière Pinault, lavorando a fianco di François-Henri.
Quest’ultimo prenderà tra l’altro le redini della sussidiaria Artemis, holding company di Ppr e azionista in altre dieci aziende del gruppo, incluse Chateau Latour (vini) e Le Point e Agefi (editoria). Fanno parte di Artemis pure la casa d’aste londinese Christie’s e alcune compagnie di assicurazione statunitensi e giapponesi.
François-Henri Pinault, che negli ultimi 15 anni ha gestito diverse sussidiarie di Ppr, continuerà a consultarsi con il padre, come riportato in un’intervista al giornale francese Les Echos. Il giornalista di Les Echos ha inoltre domandato a Pinault quali potrebbero essere le mosse di Ppr nel caso che Tom Ford e Domenico De Sole si ritirassero dal proprio ruolo rispettivamente di direttore creativo e ceo di Gucci, maison che fa capo a Ppr: un’ipotesi ventilata dalla stampa, che tuttavia non ha mai trovato conferme da parte dei diretti interessati. "Stiamo discutendo sul rinnovo dei loro contratti", ha risposto lapidariamente il manager.
go
stats