Fratelli Rossetti riapre la storica boutique di via Montenapoleone

Del tutto rinnovato, riapre il negozio Fratelli Rossetti in via Montenapoleone 1, il primo della storia del brand, nota tappa dello shopping milanese. Sui tre livelli del punto vendita, 200 metri quadri complessivi, alle scarpe, prodotto di punta della label, si affiancano l'abbigliamento in pelle e le borse, mentre il secondo piano è dedicato a "Su Misura Uomo", il nuovo servizio di sartoria del calzaturificio.
Lo store ha reinventato e spostato il proprio ingresso, ora affacciato su via Montenapoleone e rivestito da un pavimento in cuoio, uno dei materiali classici della tradizione aziendale. Il soffitto rivestito di carta regala inoltre un effetto nuvola agli interni, caratterizzati anche dagli spazi espositivi in ferro e vetro ispirati al movimento delle fustelle utilizzate per tagliare la pelle a mano. "Abbiamo voluto creare uno store che parla dell'arte di creare le calzature - spiega Diego Rossetti, che dirige l'azienda insieme ai fratelli Dario e Luca - al fine di raccontare la passione che ci contraddistingue da oltre mezzo secolo".
Dopo sei settimane di lavori, l'insegna è pronta per l'inaugurazione di maggio, che coinciderà con il lancio del progetto "Su misura uomo", inizialmente disponibile solo in questa sede e seguito in azienda da due artigiani dedicati. Si rivolge invece alla clientela femminile il modello celebrativo del re-opening, una stringata in vernice battezzata "Milano" e declinata in colori vitaminici che vanno dall'arancione al verde prato, ma anche in varianti più soft come ciclamino, blu e cipria.
c.le.
stats