Féraud passa ad Alliance Designers

La maison francese Louis Féraud è stata comprata da Alain Duménil, a capo del gruppo di lusso Alliance Designers. Féraud apparteneva alla società Kemper ceduta da Escada, nel 2003, a una holding bavarese.
Il gruppo Alain Duménil conta già su un notevole portafoglio di griffe: Francesco Smalto, le firme dell’ex France Luxury Group Jean-Louis Scherrer, Emmanuelle Khan e le calzature Harel, e ancora Stéphane Kélian e Jacques Fath.
Alain Duménil intende rilanciare il prêt-à-porter di Louis Féraud grazie all’équipe stilistica interna che resta sotto la direzione artistica di Matthias Heitzler. Didier Drouet (che ha un passato in Ferragamo e Cartier ed è direttore generale di Stéphane Kelian) e ha condotto le trattative di acquisizione di Féraud, di cui prenderà la direzione. Attualmente è a New York per finalizzare il takeover anche della filiale americana del marchio.
stats