Frenano i consumi di abbigliamento

Dopo quattro anni di crescita, nel 2001 i consumi di moda dovrebbero aver chiuso con un risultato negativo. Secondo il preconsuntivo di AcNielsen Sita, infatti, i consumi di abbigliamento in Italia negli scorsi 12 mesi hanno segnato un decremento dello 0,9% (l’ultimo segno meno risale al 1996). Ad incidere sui conti aziendali, inoltre, è stato anche l’indice di prezzo del settore, che nel 2001 si è mantenuto sensibilmente al di sotto del tasso di inflazione. Mentre l’incidenza delle svendite nell’abbigliamento esterno uomo e donna continua a registrare percentuali superiori al 26% delle vendite totali.
stats