Frenano le vendite Lectra nel trimestre

Nel primo trimestre 2002 arretrano a 41,9 milioni di euro (-10%) le vendite del gigante francese di prodotti software e hardware per il tessile abbigliamento. Segno della stasi degli investimenti, dopo l'ancor più decisa frenata di fine 2001. Lectra, società quotata al Second Marché dell'Euronext Paris Exchange, ha comunicato i risultati del trimestre chiuso il 31 marzo annunciando un utile prima di imposte, interessi e ammortamento (Ebitda) di 1,1 milioni di euro (contro una perdita di 0,4 milioni nel 2001). In una nota la società ha sottolineato come "non ci siano concreti segnali di miglioramento" rispetto al 2001, quando il gruppo parigino aveva già pagato la frenata congiunturale, registrando nell'ultimo quarto 2001 un arretramento dei ricavi pari al 23%. Il management di Lectra, alla luce anche del non positivo andamento degli ordini, ritiene "difficile fare previsioni". Tuttavia, nel caso non intervenissero ulteriori peggioramenti nella congiuntura, la società "conferma l'aspettativa di un ritorno al profitto nel 2002".
l.t.
stats