Frette: Paul Raffin nuovo ceo, Marinelli vice presidente

È Paul Raffin il nuovo ceo del gruppo Frette. Si occuperà di tutte le attività del marchio italiano di biancheria e accessori per la casa e opererà a stretto contatto con Enrico Marinelli, già chairman e ceo dell’azienda.
Marinelli, a sua volta, continuerà a supportare la gestione del marchio nel ruolo di presidente della Edmund Frette Sarl (holding lussemburghese del gruppo) e sarà responsabile delle operazioni di finanza straordinaria, così come degli sviluppi relativi ai brand Frette.
Sarà sempre Marinelli ad assumere la nuova posizione di vice presidente di Frette, rappresentando la società nei rapporti formali con le istituzioni italiane e il sistema bancario.
Raffin, entrato a fare parte dell’azienda nel 2007, nei prossimi mesi si concentrerà sull’espansione delle boutique monomarca e della distribuzione nei department store delle collezioni, sullo sviluppo di una nuova piattaforma di vendita via Internet e sull’incremento della fornitura presso hotel e resort in tutto il mondo.
m.g. ?
stats