Friedmann nel board di Lvmh

Il gruppo francese del lusso ha annunciato che Jacques Friedmann entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Lvmh. L’ingresso, come consigliere indipendente, sarà ufficializzato durante la prossima riunione del consiglio. Friedmann, che nel corso della sua lunga carriera ha ricoperto importanti ruoli sia in aziende private sia in aziende pubbliche e ha ricevuto incarichi politici di rilievo, attualmente è presidente del comitato di studio del museo Quai Branly, dedicato all’arte contemporanea, e presidente della galleria Jeu de Paume. L’annuncio della sua nomina è stato così commento da Arnault: “E’ un grande onore per il consiglio dare il benvenuto a un uomo con l’esperienza e le qualità umane di Friedmann. Siamo sicuri che ci aiuterà nel perseguire i nostri progetti futuri di espansione”.
e.a.
stats