Fusione Luxottica-Cole National: l’antitrust prende tempo

Si allungano i termini per la conclusione dell’acquisto, da parte di una controllata del gruppo dell’occhialeria Luxottica, della corporation americana Cole National. La Federal Trade Commission (Ftc), organo federale statunitense preposto all’antitrust, ha chiesto ulteriori informazioni per verificare che il progetto di fusione rispetti le regole della concorrenza.
La Ftc intende così prolungare la verifica di ulteriori 30 giorni, dalla ricezione delle informazioni richieste alle parti interessate dal progetto di fusione.
Come indicato da fashionmagazine.it lo scorso 26 gennaio, Luxottica ha offerto 22,5 dollari per azione al fine di acquisire tutti i titoli Cole National sul mercato (la società è quotata al Nyse), previa approvazione da parte dei titolari delle quote della società, cui fanno capo 2.197 negozi di ottica localizzati negli Stati Uniti, Canada, Porto Rico e Isole Vergini. Dal momento che l’assemblea straordinaria degli azionisti è stata convocata da Cole National per il prossimo 20 aprile, il perfezionamento della fusione dovrebbe realizzarsi nella seconda metà di quest’anno.
e.f.
stats