Galeries Lafayette scommette sulla calzatura: uno store da 6mila metri quadri a Parigi

6mila metri quadri interamente dedicati alle calzature femminili, di cui 3.200 dedicati ai prodotti in saldo: il prossimo luglio Galeries Lafayette si prepara a inaugurare quello che a buon diritto si può considerare un autentico paradiso della scarpa all’interno del department store Paris Haussmann, a due passi dall’Opera.
Con i suoi 150 brand, di cui 75 in esclusiva, lo store presenterà un’ampia selezione di modelli per tutte le tasche (dai più economici ai più lussuosi) e per tutti i gusti (dal tradizionale all’avanguardia). Un team di esperti e consulenti specializzati accompagnerà invece il consumatore nell’acquisto.
Cinque i temi con cui è stata suddivisa l’area (fashion, contemporary, urban, luxury e upmarket), il cui layout è stato disegnato dall’agenzia Jouin Manku e sviluppato in stretta collaborazione con la squadra di architetti interna a Galeries Lafayette.
Nello spazio, situato al pianterreno, le consumatrici potranno inoltre usufruire in un’atmosfera da salotto di servizi esclusivi, dal pedicure beauty salon, a camerini dove poter provare i modelli in totale privacy, fino a un ristorante.
Il progetto non interesserà solo la capitale francese. Sono infatti in programma entro il 2009 le aperture di altri cinque store nei grandi magazzini di Nice Masséna, Marseille Saint-Ferréol e Nantes per le donne. A queste, nei piani del gruppo, dovrebbero seguirne altre nel 2010 e nel 2011 per un numero compreso tra i 15 e i 18 shop l’anno.
Forte del successo delle linee di abbigliamento e accessori di proprietà (che rappresentano una quota di quasi il 15% del turnover complessivo), il retailer lancerà inoltre sul mercato il prossimo settembre una nuova private label, Galeries Lafayette Paris, focalizzata su calzature maschili e femminili e in vendita a prezzi competitivi.
m.g.
stats