Gant nelle mani di Maus Frères

Alla fine, Maus Frères ha vinto: la società svizzera, nella cui orbita gravita il marchio Lacoste, si è aggiudicata il 95,6% dell'azienda svedese dello sportswear Gant.
La notizia viene riportata da diverse agenzie di stampa, prima fra tutte la Reuters: i vertici di Maus Frères, tramite la holding Procastor, hanno raggiunto un accordo con il chairman di Gant, Lennart Björk, e con gli altri azionisti, per accaparrarsi le loro quote al prezzo di 320 corone svedesi per azione. Si tratta dell'epilogo di un braccio di ferro cominciato a dicembre, che aveva portato Maus Frères a controllare il 35,3% della fashion company scandinava (vedi fashionmagazine.it del 18 gennaio scorso). Björk resterà comunque alla presidenza.
a.b.
stats