Gap: il board autorizza un piano di buy back per 500 milioni di dollari

Gap: il board autorizza un piano di buy back per 500 milioni di dollari Gap Inc., colosso americano del retail quotato al Nyse, procederà al riacquisto di azioni proprie, entro i prossimi 12 mesi, per un ammontare di 500 milioni di dollari. "Questa decisione riflette la fiducia del management nel business e nella crescita futura del gruppo" ha commentato il presidente e ceo Paul Pressler.
Il programma, come spiega una nota, rappresenta un primo step nella direzione di restituire agli azionisti l’eccesso di cassa realizzato dalla società, pur mantenendo una gestione aziendale “conservativa”.
Lo scorso mese di settembre Gap ha totalizzato ricavi per 1,45 miliardi di dollari, in calo dell’1% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno (-3% a periodi comparabili, contro un +13% realizzato nel settembre 2003). Distinguendo per divisione, Gap U.S. ha subito un –1%, Gap International un –10%, Banana Republic un +6% e Old Navy un –6%.
e.f.
stats